Cassazione Penale, Sez. III, 24 gennaio 2019, n. 3584
Non sussiste concorso apparente di norme tra la violazione urbanistica e quella paesaggistica. 

Il D.P.R. n. 380 del 2001, art. 44 e il D.lgs. n. 42 del 2004, art. 181, comma 1, sono norme preordinate alla tutela dei beni giuridici diversi, hanno diversa oggettività e pertanto, non ricorre il fenomeno del concorso apparente di norme ed è configurabile il concorso dei reati di costruzione abusiva e del reato paesaggistico.

Tematiche
Categorie
Indici
Contesto geografico
Pertinenza nazionale
Pertinenza regionale
Pertinenza provinciale
App mobile
Clicca qui per scaricare l'app per il tuo cellulare o tablet
App Store
Google Play
Windows Phone
Condividi
Iscrizione newsletter
Nome
Email
QR-CODE
Seguici su Facebook
Seguici su Google Plus
Seguici su Twitter